VitaOveleno2021-07-16T14:48:20+02:00

I pesticidi sono ovunque.
Cambiamo le cose.

I pesticidi sono ovunque.
Cambiamo le cose.

Sostienici con una donazione!

Un’iniziativa popolare

L’iniziativa “per una Svizzera senza pesticidi sintetici” è stata creata da un gruppo di cittadini impegnati, tra cui viticoltori, medici e scienziati. L’iniziativa chiede l’eliminazine dei pesticidi sintetici nella produzione alimentare, negli spazi pubblici e da parte di privati, con un periodo di transizione di 10 anni e la totale protezione dell’agricoltura svizzera, poiché applica le stesse regole sulle importazioni.

rimanete informati

Salute per tutti

Da 20 anni ormai i pesticidi sintetici si diffondono ovunque, anche nel nostro organismo. I pesticidi e i loro prodotti di degradazione possono essere oggi chiaramente rilevati nei campioni di urina e sangue così come nei capelli. È evidente che la natura non riesce a smaltire questi prodotti. Studi a lungo termine hanno dimostrato che l’esposizione cronica a determinati pesticidi, anche in concentrazioni molto basse, ha effetti negativi sulla salute. Sono colpiti in particolare bambine e bambini. I pesticidi possono avere un impatto negativo sullo sviluppo del cervello del nascituro e sullo sviluppo sessuale delle/degli adolescenti. È perciò urgente abbandonare in futuro l’uso dei pesticidi sintetici

Ambiente infatto

Studi scientifici hanno ampiamente dimostrato che ambiente, animali e piante soffrono enormemente a causa dell’uso dei pesticidi sintetici: il numero degli insetti si è ridotto drasticamente di quasi tre quarti nel giro di una sola generazione, i corsi d’acqua sono stati avvelenati, i terreni sono diventati sempre meno fertili e sono scomparse intere colonie di api. Attraverso l’aria e l’acqua i pesticidi sintetici si insinuano nei cicli naturali, distruggendo interi ecosistemi. Con la nostra iniziativa e il Sì al divieto vogliamo porre fine al massiccio impatto dei veleni sul nostro ambiente, fermare la moria di insetti, proteggere meglio l’acqua e garantire quindi le fonti di sussistenza per le generazioni future.

Un’alimentazione sana 

Residui di pesticidi sono presenti oggi in quasi tutti gli alimenti. Attraverso l’esposizione diretta, l’acqua o l’assorbimento nel suolo questi residui finiscono nei prodotti alimentari dove si accumulano. Anche chi acquista alimenti biologici è esposto ai pesticidi sintetici, perché anche in questi si trovano tracce di questi veleni. Nessuno in Svizzera è sufficientemente protetto dagli effetti negativi sulla salute umana. L’accesso a un’alimentazione senza veleni e sicura deve tornare a essere un diritto fondamentale. È questo che chiede la nostra iniziativa.

Opportunità per l’agricoltura

Un’agricoltura senza pesticidi sintetici è possibile già oggi: lo dimostrano le oltre 8000 aziende agricole biologiche che non impiegano nessun tipo di pesticidi sintetici e funzionano in modo redditizio. Con la nostra iniziativa rafforziamo un’agricoltura ecologica ed equa, perché il divieto vale sia per i prodotti nazionali sia per quelli importati. Nel periodo di transizione di 10 anni inoltre la Svizzera avrà tempo sufficiente per diventare, grazie alla ricerca e allo sviluppo, un modello di agricoltura sana e sostenibile. Creeremo così condizioni eque per le nostre agricoltrici e i nostri agricoltori e tutte le fasce della popolazione avranno accesso ad alimenti sani e abbordabili.

Organizzazioni sostenitrici

Diverse organizzazioni hanno deciso di raccomandare il «sì» e sostengono la campagna a favore dell’iniziativa:

Articoli attuali

L’opinione pubblica è FAVOREVOLE all’eliminazione progressiva dei pesticidi!

Anche se i risultati dei più recenti sondaggi sono leggermente inferiori al previsto, essi non offuscano il quadro che emerge nel lavoro quotidiano per la campagna dell’iniziativa sui pesticidi. Il [...]

Giugno 2nd, 2021|Comunicati stampa, News|
Go to Top